Achille Lauro, già nel nome un destino di déjà vu

Copia e incolla? Un ricorso in via d’urgenza è stato depositato contro il cantante Achille Lauro, in gara a Sanremo con la canzone Rolls Royce, per un presunto plagio nei confronti di un testo della band romana Enter. Nel mirino: il riff di chitarra (pattern melodico) del brano in gara, che secondo i legali dello studio Riccio&Narciso, di Caserta, sarebbe “allineato” o “perfettamente sovrapponibile” a quello del brano “Delicatamente”, registrato alla Siae, che la band Enter presentò, nel 2014, a Sanremo Doc, una manifestazione collaterale del Festival. “Il ricorso – afferma l’avvocato Biagio Narciso (che non ha vuole specificare la sede giudiziaria in cui è stato depositato l’atto di accusa) – non solo contiene una richiesta di inibitoria della violazione del diritto d’autore; ma anche l’estromissione dell’artista dalla gara e la sospensione del Festival”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.